All posts tagged: racconti

la-corriera-della-paura

La corriera del delirio

Dovevo andare alla motorizzazione civile di Parma, via Pastrengo zona artigianale, perché mi avevano ritirato il libretto di circolazione della macchina, non avevo fatto la revisione. Il fatto è che c’ho sempre delle altre cose da pensare. La corriera doveva arrivare alle 9.00 io mi son messo in fila alla biglietteria. Via Cornini Malpeli, dove […]

racconti-dal-mare-matteo-martignoni

Come accendere un fuoco

Mi era venuta in mente la casa dei nonni al mare. Quella è stata l’ultima volta che ci sono stato. Poi pochi giorni dopo, la mattina presto ho ricevuto un messaggio sul cellulare. La nonna era morta, di notte, nella casa di riposo a pochi metri da dove abitano i miei genitori. Mi era venuta […]

piccoli racconti di paura

Un racconto di paura cortissimo

Alice non è mai scesa da sola in cantina. A tutti fa paura la cantina, è buia e puzza di cadaveri e tutti lo sanno che nell’ombra vivono i mostri e i vampiri e gli orchi e le streghe, che si aprono porte per mondi sconosciuti. Il papà di Alice dice di non aver paura […]

kVEPcWcfSA2tgOpRz9Za__DSC0765

Piccoli mostri – l’inizio di un racconto

Delle volte mi sveglio la notte perchèmi sogno che sono già arrivate le ruspe per buttare giù il faro e la casa. Me lo sogno perchè mi è stato detto che arriveranno, lo so per certo. Non mi fa paura l’idea di vivere per strada o di tornare in città, io o paura per i […]

matteo-martignoni-racconti

Le ruspe della malora

Delle volte mi sveglio la notte perchè sogno che sono già arrivate le ruspe per buttare giù il faro e la casa. Me lo sogno perchè mi è stato detto che arriveranno, lo so per certo. Non mi fa paura l’idea di vivere per strada o di tornare in città, io o paura per i […]

la-fiera

L’inizio di un racconto

A lla fiera ci andavo di sabato pomeriggio. Il sabato non andavo a scuola e poi era maggio. A maggio i giochi erano fatti, non c’era più niente da imparare e in classe si pativa il caldo e si pativa a veder fuori il sole e i prati verdi di un verde che faceva male […]

Racconto di paura cortissimo

Non in tutte le case

In tutti i quartieri c’è una casa infestata. Una casa abbandonata con il giardino invaso dall’erba e dalle more. E c’è sempre un amico che poi non è un vero amico e che ti spinge a entrare. Non in tutte le case c’è davvero un demone dell’oltretomba che divora il tuo corpo e la tua […]

mi-ricordo-scrittura-emiliana

Il primo ricordo

Il primo ricordo che ho è mio babbo che mi tiene in braccio per farmi addormentare. È pomeriggio, lo capisco dai cerchietti di luce gialla che ci sono sul mio lettino. Noi siamo in mezzo alla stanza, in piedi. La stanza mia e di mio fratello, ci ho dormito fino all’università. Tutto intorno questi pallini […]

Come iniziare un racconto: l’auricolare

A ldino parlava da solo, aveva sempre parlato da solo. Sua mamma gli aveva comprato un auricolare così almeno per strada non lo prendevano per matto.La gente vedeva l’auricolare e pensava che Aldino palrasse al telefono, ma il filo che partiva dall’orecchio finiva dritto nella tasca del cappotto o dei pantaloni e nella tasca non […]