Microracconti, Storie

Un racconto di paura cortissimo

piccoli racconti di paura

Alice non è mai scesa da sola in cantina. A tutti fa paura la cantina, è buia e puzza di cadaveri e tutti lo sanno che nell’ombra vivono i mostri e i vampiri e gli orchi e le streghe, che si aprono porte per mondi sconosciuti. Il papà di Alice dice di non aver paura che in fondo deve solo scendere quattro gradini per prendere la bottiglia dell’acqua per la cena. Ma il papà di Alice non può vedere i fantasmi. Alice scende un gradino, un altro gradino e poi ancora un altro.