Storie

Punto e a capo

E facciamo tanto gli splendidi, i moderni, gli evoluti e poi siamo solo delle case che camminano e andiamo in giro con i ricordi, le facce, le caffettiere, le biciclette, i giocattoli, le scarpe vecchie, le pentole, i libri, i piatti tutti attaccati sulla schiena. Non siamo capaci di buttare via niente, la spazzatura, i giradischi, le foto, i coltelli. Eccoci punto a capo, siamo delle case che camminano.