Cose da copywriter

Scrivere sulla carta

alejandroescamilla-book

Chiunque sa scrivere sulla carta. O almeno crede di saperlo fare.
La scrittura tradizionale non cambia nel tempo e per questo è alla portata di tutti. Ci viene da pensarlo perché tutti prima o poi abbiamo avuto a che fare con un foglio e una biro. Niente di più sbagliato.

Anche il mondo della carta stampata si è trasformato radicalmente negli ultimi anni. È diventato più immediato, più veloce e meno accademico. Basta confrontare la prima pagina di un quotidiano di stamattina con quella dello stesso giornale di quattro o cinque anni fa. La scrittura cambia perché i lettori sono già cambiati. Chi non se ne rende conto produce testi lenti e difficilmente comprensibili che quindi non arrivano al bersaglio.

Fare scrittura professionale per i media tradizionali è un lavoro molto delicato, bisogna aggiornare la forma senza perdere i contenuti.